DPCM 3 NOVEMBRE: QUALI NOVITA’?
2296
post-template-default,single,single-post,postid-2296,single-format-standard,bridge-core-2.3.5,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1200,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-22.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive
 

DPCM 3 NOVEMBRE: QUALI NOVITA’?

DPCM 3 NOVEMBRE: QUALI NOVITA’?

Firmato dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e dal ministro della Salute, Roberto Speranza, il nuovo DPCM contenente misure urgenti di contenimento del contagio da nuovo coronavirus sull’intero territorio nazionale efficace dal 26 Ottobre al 24 Novembre.

Le principali novità riguardano:

RISTORAZIONE:

Le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono consentite dalle ore 5:00 alle ore 18:00.

Resta consentita la ristorazione con consegna a domicilio fino alle ore 22:00

SPOSTAMENTI:

Dalle ore 22:00 alle ore 5:00 del giorno successivo sono consentiti esclusivamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze.

MOSTRE E MUSEI:

Sono sospesi le mostre e i servizi di apertura al pubblico dei musei e altri istituti e luoghi della cultura.

CENTRI COMMERCIALI:

Nelle giornate festive e prefestive chiuse le medie e grandi strutture di vendita, a eccezione delle farmacie, generi alimentari, tabacchi ed edicole.

MEZZI PUBBLICI:

A bordo dei mezzi pubblici del trasporto locale e del trasporto ferroviario regionale è consentito un coefficiente di riempimento non superiore al 50%.

MASSIMO N° DI PERSONE:

È fatto obbligo nei locali aperti al pubblico nonchè in tutti gli esercizi commerciali, di esporre all’ingresso del locale un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente nel locale medesimo.