DECRETO NATALE: 18 Dicembre 2020 | Sicurezza Formazione ed Igiene nei luoghi di lavoro - Massa Carrara (Ms)
2356
post-template-default,single,single-post,postid-2356,single-format-standard,bridge-core-2.3.5,cookies-not-set,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1200,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-22.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive
 

DECRETO NATALE: 18 Dicembre 2020

DECRETO NATALE: 18 Dicembre 2020

Firmato dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e dal ministro della Salute, Roberto Speranza, il nuovo decreto natale contiene tutte le nuove misure di anti contagio per il periodo delle festività Natalizie.

SPOSTAMENTI NON CONSENTITI

Dal 21 Dicembre al 6 Gennaio vietati gli spostamenti tra regioni e da/per le province autonome di Trento e Bolzano, anche per raggiungere le seconde case.

Il Ministero della Salute ha varato un’ordinanza che impone misure restrittive per chi intenda spostarsi dalla Gran Bretagna verso l’Italia, o lo abbia già fatto negli ultimi 14 giorni. Le persone che si trovano nel territorio nazionale e che nei 14 giorni antecedenti alla presente ordinanza hanno soggiornato o transitato nel Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, anche se asintomatiche, sono obbligate a comunicare immediatamente l’avvenuto ingresso nel territorio nazionale all’Asl di competenza e a sottoporsi a tampone molecolare o antigenico.

ZONA ROSSA: 24, 25, 26, 27, 31 Dicembre e 1, 2, 3, 5, 6 Gennaio 2021

Saranno consentiti gli spostamenti per motivi di lavoro, salute, necessità e per rientrare alla propria residenza, domicilio o abitazione.

Dalle ore 5 alle ore 22 la visita ad amici o parenti (max 2 persone). I figli minori di 14 anni le persone con disabilità sono esclusi dal conteggio.

Consentita l’attività motoria nei pressi della propria abitazione mentre l’attività sportiva all’aperto si potrà svolgere se in forma individuale.

Chiusi negozi, centri estetici, bar e ristoranti.
Consentito l’asporto fino alle ore 22, e consegne a domicilio (senza restrizioni).

Aperti:
– Supermercati
– Beni alimentari e Prima necessità – Farmacie e Parafarmacie
– Edicole
– Tabaccherie
– Lavanderie
– Parrucchieri
– Barbieri

ZONA ARANCIONE: 28, 29, 30 Dicembre e 4 Gennaio 2021

Saranno consentiti gli spostamenti consentiti dalle ore 5 alle ore 22 all’interno del proprio comune.

Per i piccoli Comuni (fino a 5 mila abitanti) è consentito lo spostamento in un raggio di 30km senza poter andare nei Comuni capoluoghi di provincia.

Dalle ore 5 alle ore 22 la visita ad amici o parenti (max 2 persone) all’interno della propria regione. I figli minori di 14 anni le persone con disabilità sono esclusi dal conteggio.

CHIUSI BAR E RISTORANTI: Consentito l’asporto fino alle 22 e consegne a domicilio (senza restrizioni)

NEGOZI aperti fino alle ore 21.