PRIMO SOCCORSO: CORSO BLS – D E UTILIZZO DEL DEFIBRILLATORE
1272
post-template-default,single,single-post,postid-1272,single-format-standard,bridge-core-2.3.5,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,no_animation_on_touch,qode_grid_1200,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-22.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive
 

PRIMO SOCCORSO: CORSO BLS – D E UTILIZZO DEL DEFIBRILLATORE

Il defibrillatore semiautomatico esterno (DAE) è uno strumento portatile in grado di analizzare il ritmo cardiaco ed erogare una scarica elettrica al cuore per rimetterlo in ritmo che può essere usato anche da personale non sanitario.

Il D.M. salute del 18 marzo 2011 raccomanda, la diffusione dei defibrillatori sul territorio nazionale, in particolare presso:

  • luoghi in cui si pratica attività ludica o sportiva (auditorium, cinema, stadi, centri sportivi, parchi di divertimento);
  • luoghi pubblici (enti pubblici, scuole, università, uffici);
  • luoghi ad alto afflusso di persone (aeroporti, stazioni ferroviarie, centri commerciali, alberghi, ristoranti, ipermercati, stabilimenti balneari);
  • luoghi ad alto rischio, come le strutture industriali, oppure zone isolate dove è più difficile far arrivare i soccorsi, come impianti di perforazione, cantieri di costruzione, piattaforme marine ecc.

 

Più recentemente il D. Lgs. 13 settembre 2012, n. 158 “Disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un più alto livello di tutela della salute” ha reso obbligatoria la presenza di DAE in tutti gli impianti sportivi ove si effettui attività sportiva professionistica o dilettantistica.

A livello normativo nel nostro Paese l’utilizzo dei DAE, anche da parte di personale non sanitario, è consentito dalla Legge 3 aprile 2001, n. 120 “Utilizzo dei defibrillatori semiautomatici in ambiente extraospedaliero”.

Il corso è rivolto a tutti coloro che possono trovarsi, per motivi personali o professionali, nella necessità di dover soccorrere una persona vittima di arresto cardio respiratorio ed ha lo scopo di far apprendere ai partecipanti la sequenza di rianimazione di base nell’adulto in arresto respiratorio e/o cardiaco, le manovre da eseguirsi in caso di ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo e l’utilizzo del defibrillatore semiautomatico.

I corsi prevedono una parte teorica ed una parte pratica con l’impiego di un manichino e di un DAE simulatore, che permettano di riprodurre tutte le manovre di rianimazione cardiopolmonare di base e la defibrillazione.

Al termine del corso viene rilasciato l’attestato di esecutore, il cui rinnovo deve avvenire ogni 2 anni.