Abrogazione del registro INFORTUNI dal 23 DICEMBRE 2015
602
post-template-default,single,single-post,postid-602,single-format-standard,bridge-core-2.3.5,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1200,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-22.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive
 

Abrogazione del registro INFORTUNI dal 23 DICEMBRE 2015

Il decreto legislativo n. 151/2015 all’articolo 21 comma 4 ha abolito l’obbligo della tenuta del registro infortuni, e dell’applicazione delle relative disposizioni sanzionatorie, a decorrere dal novantesimo giorno successivo all’entrata in vigore del decreto stesso.

In pratica dal 23 dicembre 2015 non esiste più quest’ obbligo.
Non è mutato l’obbligo del datore di lavoro di denunciare all’ inail gli infortuni occorsi.