Securitas - Valutazione Manuale della Movimentazione dei Carichi
2902
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-2902,bridge-core-2.3.5,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1200,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-22.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive
 

Valutazione Manuale della Movimentazione dei Carichi

Per “movimentazione manuale dei carichi” si intendono le operazioni di trasporto o di sostegno di un carico, ad opera di uno o più lavoratori, che comportano rischi di patologie da sovraccarico biomeccanico, in particolare dorso-lombari.

Per la valutazione del rischio, si considerano: caratteristiche del carico (peso, ingombro, instabilità), posizioni assunte (schiena flessa, torsione del tronco, distanza eccessiva del carico dal tronco), entità, frequenza e durata dello sforzo, caratteristiche dell’ambiente di lavoro (presenza di dislivelli, stato del terreno), esigenze connesse all’attività (pause e/o recuperi insufficienti), fattori individuali di rischio, norme tecniche (il peso massimo sollevabile in condizioni ottimali è di 25 kg per gli uomini, 15 kg per le donne e gli adolescenti maschi, 10 kg per le adolescenti femmine); in caso di carichi eccessivi, si devono utilizzare mezzi meccanici e/o carrelli su ruote.

Contattaci

chiamaci ora: 0585 859483

Lascia il tuo numero ti richiameremo al più presto.

    Contattaci per una consulenza gratuita