Securitas - Pimus
3358
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-3358,bridge-core-2.3.5,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1200,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-22.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive
 

Pimus

Piano Di Montaggio, uso e Smontaggio dei Ponteggi (Pimus)

Il PiMUS è un documento operativo, all’interno del quale sono riportate le corrette modalità di montaggio, uso e smontaggio che deve essere elaborato ogni qual volta in cantiere si renda necessario l’impiego di un ponteggio.

La redazione è obbligatoria per:

  • ponteggi metallici fissi, indipendentemente dalle dimensioni e dalla complessità del progetto;
  • ponteggi provvisori o impalcati costruiti con elementi di ponteggi metallici fissi;
  • ponteggi realizzati con elementi in legno.

Non è, invece, necessaria per opere provvisionali diverse dai ponteggi, come ponti su cavalletti, ponti su ruote (trabattelli) parapetti, ecc.

Oltre ai dati identificativi relativi a luogo di lavoro, datore di lavoro, squadra degli addetti (compreso il preposto) e tipologia di ponteggio, il PiMUS deve includere anche:

  • disegno esecutivo del ponteggio, con indicazione di: generalità e firma del progettista, sovraccarichi massimi per metro quadrato di impalcato, appoggi e ancoraggi;
  • progetto del ponteggio, quando previsto;
  • illustrazione delle modalità di montaggio, trasformazione e smontaggio
  • descrizione delle regole da applicare durante l’uso del ponteggio;
  • indicazioni delle verifiche da effettuare sul ponteggio prima del montaggio e durante l’uso.

Una volta elaborato, il documento, deve essere conservato presso il cantiere a disposizione degli installatori, degli utilizzatori e dell’organo di controllo.

Contattaci

chiamaci ora: 0585 859483

Lascia il tuo numero ti richiameremo al più presto.

    Contattaci per una consulenza gratuita