Securitas - Ambienti Confinati
3223
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-3223,bridge-core-2.3.5,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1200,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-22.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive
 

Ambienti Confinati

Ambienti Confinati

Per “ambiente confinato” si intende uno spazio circoscritto, caratterizzato da limitate aperture di accesso e da una ventilazione naturale sfavorevole, in cui può verificarsi un evento incidentale importante, che può portare ad un infortunio grave o mortale, in presenza di:

  • agenti chimici pericolosi: gas, vapori, polveri,
  • mancanza di ossigeno,
  • cadute,
  • incendi o esplosioni,
  • emissioni acustiche a livelli pericolosi
  • condizioni di microclima sfavorevole (es. umidità, calore, etc.).

Si tratta dunque di ambienti chiusi o semichiusi, non progettati per ospitare persone, ma nei quali personale qualificato potrebbe dover entrare per interventi straordinari, di pulizia e manutenzione, rilievi ed ispezioni, etc.

Destinatari: Proprio per la pericolosità degli ambienti confinati e per le gravissime conseguenze che possono avere, è fondamentale per le aziende prevedere l’informazione, formazione ed addestramento di tutti i lavoratori (dipendenti, preposti, dirigenti, datore di lavoro, RLS, RSPP, ASPP) che si occupano in prima persona o supervisionano lavori in spazi definiti confinati o con sospetto di inquinamento.

Descrizione: Il programma formativo affronta temi giuridici, normativi e tecnici, oltre all’utilizzo di video per approfondire le pratiche per la sicurezza da mettere in atto in occasione di lavoro negli spazi confinati.

  • D.P.R. 177/11: definizione delle aziende e dei lavoratori addetti ai lavori in ambienti confinati o in spazi con sospetto inquinamento
  • Analisi dei casi di infortunio
  • Manuale illustrato della Commissione Consultiva Permanente e Guida INAIL sui lavori negli ambienti confinati
  • L’importanza del Datore di lavoro nell’individuazione e valutazione preventiva dei rischi negli spazi confinati o sospetti d’inquinamento per garantire la sicurezza dei lavori e dei lavoratori
  • Le procedure di lavoro e di emergenza negli spazi confinati e negli ambienti con sospetto inquinamento
  • Il permesso di lavoro
  • Gas potenzialmente presenti e loro caratteristiche
  • Gli impianti di rilevazione gas fissi: cenni sui principi per la progettazione e la regolare manutenzione
  • Attrezzature da utilizzare durante il lavoro negli spazi confinati: misuratori di ossigeno e di inquinanti, caratteristiche tecniche e principi di utilizzo
  • Dispositivi di Protezione Individuali: maschere filtranti, autorespiratore, dispositivi per il recupero dei lavoratori.
  • Video per l’analisi e l’apprendimento delle più comuni attività di accesso e recupero di lavoratori all’interno di ambienti confinati e utilizzo degli strumenti.

Contattaci

chiamaci ora: 0585 859483

Lascia il tuo numero ti richiameremo al più presto.

    Contattaci per una consulenza gratuita